Luca Frigo

About

Nasce nel 1997 a Milano e inizia lo studio del violino a 11 anni, completando il percorso pre-accademico nel Conservatorio Paganini di Genova. Prima di conseguire la maturità scientifica, si iscrive al triennio di Musica Elettronica presso lo stesso Conservatorio.

Il mondo della tecnologia musicale lo cattura dai 15 anni, iniziando l’esplorazione delle registrazioni sonore. A partire dal 2014 questa passione inizia a svilupparsi come lavoro.

Fino al 2018 porta avanti l’attività con lo strumento nell’Orchestra Regionale Giovanile della Liguria.

Unisce un periodo nella ditta Seastema S.p.A. (Gruppo Fincantieri), occupandosi dell’installazione di sistemi audio e video in navi da crociera.

Ai lavori di registrazione audio come freelance alterna concerti di musica elettronica, collaborando con l’ensemble di percussioni Tempus Fugit e il percussionista Tommaso Franguelli. Nell’ambito della musica elettronica si è formato, in particolare, con Roberto Doati e Riccardo Dapelo, unendo delle masterclass presso l’Accademia Chigiana di Siena con Alvise Vidolin e Nicola Bernardini.

Il percorso di studi triennale in Musica Elettronica si conclude nel 2019 presso il Conservatorio Nicolini di Piacenza con una tesi inerente lo spazio come parametro compositivo. Il percorso biennale in tecnico del suono si conclude nel 2022, presso la stessa istituzione, con una tesi riguardante la progettazione di impianti audio Ambisonic. Entrambe le tematiche sono legate al concetto di spazio, estremamente importante nelle registrazioni immersive.

Negli anni ha svolto svariati corsi sia presso scuole superiori che medie e collabora regolarmente con lo Studio Elfo di Piacenza e l’Associazione Novecento.

È iscritto all’AES (Audio Engineering Society) dal 2016.

È in possesso delle certificazioni di 1° e 2° livello erogate dalla Audinate per il sistema Audio Over IP (AoIP) Dante.